Archivi categoria: News IT

Tutti gli annunci, novità sul mondo dell’ Information Technology

Linux Arena 2008 – foto

Si è conclusa domenica scorsa il Linux Arena 2008, evento svoltosi all’ interno della Fiera del Radioamatore di Pordenone.

Lo avevo segnalato nel post Linux Arena 2008.

Giovedì 24 si sono ultimate le fasi per allestire la location del Linux Arena e venerdì 25 si è aperto al pubblico.

E’ stata una bella esperienza, ci sono stati molti curiosi ed appassionati che si fermavano a chiedere info ed è stato molto più gettonato e visibile visto la posizione dell’ area espositiva del Linux Arena e grazie anche alla presenza massiccia di molti gruppi e LUG che saluto da parte di tutto ALP.

Qui potete vedere alcune foto:

ALP - Aquileia Linux Project

Linux Arena 2008Linux Arena 2008 - tuxLinux Arena 2008

..qui trovate le gallery del Linux Arena 2008:

http://picasaweb.google.it/michele.fava/LinuxArena2008

http://picasaweb.google.it/alessandro.zollia/LinuxArena200802

Gruppo e-moka e lan party a Talmassons

In occasione della Festinpiazza 2007 (la sagra di Talmassons) e-moka sta organizzando un Lan Party per sabato 11 Agosto 2007. Il gruppo e-moka è amante di Linux e gli è sembrato opportuno cogliere l’occasione per promuovere il pinguino anche come piattaforma di gioco con giochi open/free.

La parte organizzativa avverrà in modo collaborativo attraverso la pagina web

http://www.e-moka.net/lan_party_festinpiazza_2007/

ed in particolare attraverso il forum all’indirizzo

http://www.e-moka.net/forum

ALP invita tutti i lettori del sito e i pinguini in ascolto a partecipare al LAN Party ed eventualmente, come sollecitati da e-moka, a collaborare con loro direttamente se ci fosse qualche volenteroso che abbia del tempo da dedicare al loro progetto.

Sondaggio per stimare quanti partecipanti saranno presenti all’ evento (censimento di e-moka per dare un servizio migliore):

http://www.e-moka.net/forum/index.php?topic=14.0

Manualinux 5.35

E’ uscito Manualinux 5.35
http://www.manualinux.it

Queste le novità:
44c)SERVER DI POSTA CON POSTFIX E TPOP3D SU ARCHLINUX
45c)GESTIRE LINUX CON WEBMIN
1a)COMANDI COMUNI PER MUOVERE I PRIMI PASSI SU LINUX. (inseriti 2
comandi in sistema e kernel).
3b)ARCHIVIAZIONE E COMPRESSIONE FILES.
14b)STAMPARE (modificati comandi)
37b)MONTARE PARTIZIONE NTFS IN LETTURA/SCRITTURA

Manualinux è un manuale completo sull’uso di linux (riguarda
l’installazione, la configurazione e l’uso di moltissimi programmi ed
utility, la configurazione e l’uso di programmi sulla rete, sulla
gestione del kernel e tanto tanto altro).

Questi i riconoscimenti:
* Consigliato dall’ Universita’ di Firenze tra il materiale didattico
Anno Accademico 2002-2003
* Il Lug dell’Università La Sapienza di Roma nell’anno 2006 lo ha
inserito tra i testi consigliati per il corso su linux
* Consigliato come link utile dall’Università di Catania
* Al 7° posto tra i link OpenSource del progetto Dschola come rete tra i
27 Centri scolastici nel web e sul territorio del Piemonte e Valle d’Aosta.

Il Darwin di Apple non è più open

Da Punto Informatico si legge:
“Il cuore di Mac OS X non è più open source. La Mela ritira dal pubblico dominio il codice della versione x86 del proprio kernel, una mossa tesa a contrastare i tentativi di far girare Mac OS X sui PC generici.

Cupertino (USA) – Con una decisione che ha sollevato qualche disappunto fra i membri della comunità open source, Apple ha blindato una parte del codice che costituisce il cuore di Mac OS X x86. Si tratta del codice di Darwin , il kernel alla base del sistema operativo dei moderni Mac, che dal 2003 è disponibile sotto la licenza aperta Apple Public Source License .”

Per leggere tutto l’articolo:
http://punto-informatico.it/p.asp?id=1491069

PlayStation 3: Spazio all’Open Source.

La compatibilità con Linux permetterebbe agli sviluppatori di creare piccoli software, senza la necessità di pagare una licenza.

Izumi Kawanishi, capo sviluppatore del Network System di Sony Computer Entertainment, ha reso noto che “l’utilizzo di Linux come sistema operativo della nuova PlayStation 3 permetterà lo sviluppo e l’esecuzione di programmi Open Source”.
Kawanishi ha confermato che lo sviluppo di questo genere di applicazioni non avrà alcun supporto da parte di Sony e che gli sviluppatori con licenza avranno a disposizione il Software Development Kit ufficiale, non disponibile per i programmatori occasionali.

Fonte:
E-linux.it

Lavorare nel campo IT è pericoloso

Un po ironico il titolo del post non come però si prefigge la pericolosità reale di particolari problematiche legate alla sedentarietà del lavoro svolto dalle persone che stanno 8 e anche più ore davanti ad un monitor come capita nellambiente IT.

Questa è l’analisi sia dei medici italiani sia degli stessi professionisti dell’ IT.

Troppo tempo passato davanti ad un pc provoca problemi circolatori dovuti appunto alla staticità del fisico stesso: i medici parlano quindi di equilibrare una sana attività fisica al sempre più stressante, anche psicologicamente, campo dell’ IT.

Un articolo di approfondimento lo si può leggere su Punto Informatico:
http://punto-informatico.it/p.asp?id=1488205

Statistiche, aziende e Linux

Di seguito si propone uno stralcio dell’ articolo apparso su 01net.it in cui si parla dell’ indagine di mercato fatta su 150 aziende italiane per capire GNU/Linux quanto possa influenzare o ambientarsi in queste realtà.

In Italia, Idc stima che il giro d’affari dei server Linux raggiungerà i 254 milioni di euro nel 2010 (nel 2005 il fatturato generato è stato di 125 milioni, in crescita del 22,4% rispetto all’anno prima).
“Tecnologie come Apache, MySql e JBoss stanno lentamente facendosi strada all’interno delle organizzazioni di tutti i livelli dimensionali – sostiene Enzo Viola, general manager e group vice president di Idc Southern Europe -. Sebbene meno mature e diffuse rispetto a Linux, le soluzioni applicative basate sull’opensource stanno guadagnando credibilità come valida alternativa o complemento al software commercialeâ€?.

Per leggere tutto l’ articolo:
http://www.lineaedp.it/01NET/HP/0,1254,1_ART_70267,00.html

GTcms

CMS ovvero Content Menegament System, cioè un sistema per l gestione dei contenuti di un sito web, sta per essere creato.

Il progetto è appena in fase embrionale, ma potenzialmente promette bene.

Al mondo ce ne sono migliaia di CMS, basta dare un’ occhiata su http://www.opensourcecms.com/, allora perchè crearne uno nuovo?

GTcms è un cms che vuole dare l’opportunità di essere già ottimizzato per i motori di ricerca utilizzando automaticamente l’ URL Rewrite, adatto per i SEO e nota finele realizzare un gestionale per i portali turistici dedicati alle regioni.

Gli autori stanno cercando di creare un team di sviluppatori, beta tester e gente che abbia voglia di collaborare al progetto GTcms.

Ovviamente GTcms, a detta degli ideatori, verrà distribuito come Free Software.

Note e riferimenti:
GiorgioTave.it:
http://www.giorgiotave.it/forum/viewtopic.php?t=10996
Forum ufficiale del projetto:
http://www.gtcms.com/forum/